Nuovo
realtà virtuale

I guasti più comuni e i metodi di manutenzione dello spettrofotometro UV

agosto 19, 2020

Spettrofotometro UV è uno degli spettrometri più popolari nei laboratori. Grazie all'elevata sensibilità, alla buona selettività, all'elevata precisione e all'ampia gamma di concentrazioni applicabili, la cosa più importante è il basso costo dell'analisi, la facilità d'uso e l'elevata velocità. Ampiamente utilizzato, ha svolto a lungo un ruolo importante nel campo dell'analisi. Ma tutti si preoccuperanno anche di cambiare la fonte di luce. Ogni volta che c'è una differenza nei dati, sentono che la fonte di luce è nei guai. Oggi, ilFornitore di spettrofotometro condividerà con te un riepilogo dei metodi di risoluzione dei problemi su alcuni problemi con la durata della sorgente luminosa.

Parte della sorgente luminosa

1

Problema: la lampada al deuterio non si accende

Motivo: la vita della lampada al deuterio è scaduta (questo motivo ha la più alta probabilità).

Verifica: la tensione del filamento e quella dell'anodo sono entrambe e il filamento potrebbe non essere rotto (puoi vedere che il filamento è rosso).

Smaltimento: sostituire la lampada al deuterio.

2

Problema: la lampada al tungsteno non si accende

Motivo: il filamento della lampada al tungsteno è bruciato (questo motivo ha la più alta probabilità).

Controllo: c'è tensione di lavoro su entrambe le estremità della lampada al tungsteno, ma la lampada non si accende; rimuovere la lampada al tungsteno e utilizzare un multimetro per testare.

Smaltimento: sostituire con una nuova lampada al tungsteno.

3

Problema: la lampada al tungsteno non si accende

Motivo: nessuna tensione di illuminazione.

Controllo: il fusibile è bruciato.

Smaltimento: Sostituire il fusibile, (se brucia di nuovo dopo la sostituzione, controllare il circuito di alimentazione).

4

Problema: la lampada al deuterio non si accende

Motivo: guasto al circuito di accensione della lampada al deuterio.

Ispezione: durante il processo di accensione della lampada al deuterio, il filamento generalmente deve essere preriscaldato per alcuni secondi, quindi l'anodo e il catodo della lampada possono essere accesi e scaricati. Se la lampada lampeggia o lampeggia continuamente all'inizio dell'accensione È sempre la stessa dopo aver sostituito la nuova lampada al deuterio. Può darsi che il circuito sia difettoso. Il transistor ad alta potenza per la regolazione della corrente della lampada ha le maggiori possibilità di danni.

Smaltimento: necessita di una riparazione professionale.

UV Spectrophotometer

Spettrofotometro UV

Nota sull'uso dei raggi UV

1. La piscina di assorbimento utilizzata deve essere pulita e prestare attenzione all'uso in coppia. Il pallone graduato e la pipetta devono essere calibrati e lavati prima dell'uso.

2. Quando si preleva la cella di assorbimento, le dita devono tenere entrambi i lati della superficie di vetro smerigliato e il campione deve essere posizionato a 4/5 del corpo cellulare. Quando si utilizzano soluzioni volatili, dovrebbe essere coperto. La superficie trasparente deve essere ricoperta di carta per la pulizia delle lenti dall'alto verso il basso. Pulisci e controlla che non ci siano residui di solvente. Prestare attenzione alla stessa direzione quando si posiziona la cella di assorbimento nella camera del campione. Sciacquare con solvente o acqua dopo l'uso, asciugarlo e conservarlo al riparo dalla polvere.

3. La concentrazione della soluzione di prova deve essere compresa tra 0,3 e 0,7 a meno che non sia stata indicata la specie.

4. Se non diversamente specificato, lo stesso lotto di solvente utilizzato per preparare la soluzione in esame deve essere utilizzato come controllo in bianco durante la misurazione e una cella di assorbimento al quarzo da 1 cm deve essere utilizzata per misurare l'assorbanza in diversi punti all'interno±2 nm del picco di assorbimento specificato o dallo strumento Misurazione a scansione automatica vicino alla lunghezza d'onda specificata per verificare se la posizione del picco di assorbimento del prodotto in esame è corretta e come lunghezza d'onda di misurazione viene utilizzata la lunghezza d'onda con l'assorbanza massima. Se non diversamente specificato, la lunghezza d'onda massima di assorbimento deve essere misurata nella categoria La lunghezza d'onda è entro±2 nm.

5. Devono essere prelevate due copie della sostanza in esame. Se si tratta di un metodo di confronto di una sostanza di riferimento, in genere devono essere prelevate due copie della sostanza di riferimento. In un'operazione parallela, la deviazione di ciascun risultato dal valore medio dovrebbe rientrare±0,5%.

6. La larghezza della fenditura dello strumento selezionato deve essere inferiore alla metà della larghezza della banda di assorbimento del prodotto in esame, altrimenti il ​​valore dell'assorbanza misurato sarà inferiore. La larghezza della fenditura deve essere selezionata per ridurre l'assorbanza del prodotto in esame quando la larghezza della fenditura viene ridotta. L'aumento prevarrà. Per la maggior parte delle varietà testate, è possibile utilizzare una larghezza della fenditura di 2 nm.

Informazioni di base
  • Anno stabilito
    --
  • tipo di affari
    --
  • Paese / regione
    --
  • Industria principale
    --
  • Prodotti Principali
    --
  • Persona giuridica aziendale
    --
  • Dipendenti totali
    --
  • Valore di uscita annuale
    --
  • Mercato delle esportazioni
    --
  • Clienti collaborati
    --

Invia la tua richiesta

Scegli una lingua diversa
English
Bahasa Melayu
Pilipino
Polski
Монгол
русский
Português
한국어
italiano
français
Español
Deutsch
العربية
Lingua corrente:italiano